SOUTACHE

SOUTACHE

 

 

"SOUTACHE" (sutasz-sujtas)  è una parola francese ma  deriva  dalla parola ungherese „sujtas”, che significa  "treccia usata per ornare un materiale ritagliato" o più comunemente „ treccia a spina di pesce”.In passato il soutache  è stato usato per decorazioni  e ricami  su uniformi militari , utilizzato per ricamare numeri e  nomi sulle tute degli atleti e per nascondere i punti di sutura sui vestiti. Questa tecnica è piuttosto antica e ci riconduce probabilmente all'est dell'Europa, più precisamente alla Russia e alla Polonia, risalendo quindi ad una tradizione artigianale che ha prodotto nel tempo gioielli bellissimi, molto ricchi ed elaborati nei particolari.Molto popolare è il soutache di ricamo su tuniche di cotone e costumi popolari di diversi paesi: in Russia, Africa occidentale o in Marocco. I costumi colorati di musicisti Mariachi messicani sono necessariamente ricamati con le fettucine colorate di soutache.

Questo tipo di tecnica richiede buon  senso estetico, creatività,molta pazienza, precisione e abilità. I gioielli „soutache” risultano vere opere d’arte da indossare con qualsiasi vestito, da un paio di jeans a un abito elegante da sera.